Ora disponibili! Beta 6 di iOS 14, iPadOS 14 e altri sistemi

Dalla presentazione di iOS 14 e del resto dei nuovi sistemi operativi Apple, l'azienda di Cupertino ha stabilito un piano di rilascio beta ogni due settimane. Tuttavia, si diceva già che avrebbero premuto l'acceleratore da un momento all'altro e alla fine è stato così. Dopo aver rilasciato la quinta versione beta martedì della scorsa settimana, ora scopriamo che sono state rilasciate le beta 6 di iOS 14, iPadOS 14, macOS Big Sur, watchOS 7 e tvOS 14.

iOS 14 beta 6 continua a correggere i bug

iOS 14



Una beta è ancora una versione di prova che, pur essendo più matura, contiene ancora errori che rendono la sua installazione non consigliata a tutti. In effetti, si concentrano principalmente sugli sviluppatori in modo che possano testare le loro applicazioni e strumenti prima del lancio ufficiale per il grande pubblico. Se sei uno sviluppatore o sei già stato curioso di provare le nuove funzionalità prima di prima, troverai già disponibile la sesta beta di tutti i sistemi operativi come se fosse solo un altro aggiornamento.



Se non avevi alcuna beta installata e vuoi farlo con un profilo sviluppatore, puoi farlo andando all'articolo in cui ti diciamo come installare una beta di iOS . Naturalmente, insistiamo nel sottolineare che potrebbero esserci errori come un aumento del consumo della batteria, applicazioni che non funzionano o si chiudono improvvisamente, bug visivi che posizionano icone o altri elementi dell'interfaccia dove non appartengono, ecc. In ogni caso sottolineiamo che come regola generale queste beta sono abbastanza stabili rispetto a quelle di altri anni, il che non significa che ci siano problemi.



Nel momento in cui scrivo questo articolo, sono trascorsi alcuni istanti dal lancio della sesta beta, quindi non è stata ancora trovata alcuna novità estetica o funzionale eccezionale. In ogni caso, si prevede che il focus di questo sarà sul Correzione dell'errore Y miglioramenti delle prestazioni dopo una quinta beta in cui una moltitudine di bug con widget e altri nuovi aspetti dell'interfaccia iPhone e iPad erano già stati risolti. Lo stesso accade con il resto dei sistemi, che non incorporano importanti novità in queste versioni. Anche se da evidenziare è l'arrivo del audio spaziale su AirPods Pro , funzionalità annunciata al WWDC 2020. Inoltre è stato aggiunto il accensione automatica degli auricolari Apple .

Per quanto riguarda beta pubbliche , si prevede che nelle prossime ore o giorni verranno rilasciate le rispettive settime versioni per chi ha scelto di scaricarle al posto degli sviluppatori.

Con un occhio a settembre



La pandemia di COVID-19 ha interrotto i piani di Apple per il lancio di nuovi iPhone, ma si sa poco sul lancio di nuovi sistemi operativi. Normalmente i prodotti coincidono con il software, quindi intorno al 20 settembre vengono solitamente rilasciate le nuove versioni di iOS e compagnia. Quest'anno, sapendo che i telefoni non arriveranno prima di ottobre o novembre, c'è grande incertezza. Tenendo conto del fatto che alcuni analisti suggeriscono che potremmo vedere nuovi iPad e Apple Watch il prossimo mese, non sarebbe sorprendente se fossero già dotati di iPadOS 14 e watchOS 7 di serie, quindi queste versioni dovrebbero essere rilasciate ora.

Forse la prossima settimana vedremo le settime beta e chissà se saranno le ultime. Continueremo ad essere attenti a ogni possibile informazione, ufficiale o meno, che faccia un po' più di luce su questo mistero. Ciò che è chiaro è che c'è sempre meno da fare prima che tutti possano godersi le novità software presentate all'ultimo WWDC 2020 di giugno.