Fa male mettere il mio Mac in modalità di sospensione invece di spegnerlo?

Che sia durante la notte o per un altro periodo di ore, potresti mettere il tuo Mac in modalità di sospensione invece di spegnerlo. Ci sono molte leggende che circondano questo: se è sempre meglio spegnerlo, se no, ed è meglio lasciarlo a riposo... Insomma, c'è un'importante contraddizione in materia. Adesso, dati alla mano e consigli dello stesso produttore, analizziamo chi ha ragione (spoiler: né l'uno né l'altro).

Vantaggi e svantaggi in ogni caso

Per quanto riguarda lasciare sempre il Mac inattivo per ore quando non viene utilizzato, dobbiamo dire che può essere molto interessante perché elimina tempi di caricamento del sistema , le app che avevi aperto saranno immediatamente disponibili e in pochi secondi avrai il tuo computer completamente disponibile. Ora, sul punto opposto a questo dobbiamo sottolineare che alla fine c'è a consumo di fondo che può essere dannoso a lungo termine.



Tieni presente che, anche se è inferiore rispetto a quando lo usi, mentre a riposo verranno consumate risorse di processore e RAM, le ventole potrebbero essere attivate, ci sono indossare di tutti i componenti in misura maggiore o minore (anche lo storage disk) e, ovviamente, degradando la batteria nel caso si tratti di un MacBook e non lo abbiate collegato alla corrente. Senza dimenticare che questo consumo verrà registrato sulla bolletta della luce (cosa degna di essere presa in considerazione in questi tempi).



ricarica del macbook



In relazione invece allo spegnimento sempre del Mac, dobbiamo dirvi che a priori implica meno problemi. Ed è quello stando fuori non consumerà risorse di qualsiasi tipo o tu, anche se dovresti tenere presente che ciò implica che quando lo riaccendi ci vuole più tempo per avviarsi. Oltre al fatto che l'input iniziale che si verifica all'avvio del Mac presuppone un notevole picco di consumo che, nel breve, non implica nulla, ma può essere dannoso se si spegne e si accende costantemente.

Il solito consiglio: non ossessionarti

Come in quasi tutto nella vita, il buon senso dovrebbe sempre prevalere. Ciascuno dei casi ha aspetti positivi e negativi, soprattutto in riferimento al carico del sistema. Tuttavia, non è bene che il Mac sia sempre acceso perché deve anche essere spento per alcuni minuti frequentemente per evitare un'ulteriore usura. Allo stesso modo anche spegnerlo ossessivamente non va bene e ancor di più se lo riutilizzerai a breve.

Dunque, non andare all'estremo nessuna delle due attività. E, se accetti consigli in questo ambito, ti consigliamo di analizzare i tuoi consumi e in base alle ore di utilizzo abituale e di scollegarli, Pianifica l'accensione e lo spegnimento del tuo Mac . In questo modo ti assicurerai che si spenga quando non lo utilizzi ed eviti di consumarne più del previsto, allo stesso modo in cui potrai risparmiare un certo tempo di avvio quando inizierai ad usarlo .