Il multiutente su iPhone e iPad potrebbe essere la grande novità di iOS 15

Se tutto dovesse seguire i tempi previsti, a giugno Apple presenterebbe nuovi software, tra i quali spiccano iOS 15 e iPadOS 15. Il prossimo major update che arriverà su iPhone e iPad potrebbe incorporare una novità che gli utenti chiedono da anni, soprattutto su tablet: poter avere più utenti sullo stesso dispositivo. Tutto questo è stato conosciuto grazie a un nuovo brevetto che analizziamo di seguito.

Apple brevetta un sistema che lo consentirebbe

Nelle ultime ore Apple ha registrato un nuovo brevetto che fornisce indizi per un nuovo accesso ai dispositivi attraverso diversi account utente che, in ogni caso, richiederebbero l'inserimento della propria password. Questo potrebbe accadere su qualsiasi dispositivo Apple, ma dal momento che i Mac ce l'hanno già, è chiaro che potrebbe essere più focalizzato su iPhone e iPad. A livello tecnico, il brevetto descrive questioni molto più complesse, ma alla fine si arriva a questo. Tieni presente che l'aggiunta di questa novità non è qualcosa che può essere eseguita facilmente, ma richiede piuttosto una maggiore complessità a livello di codice durante l'avvio del dispositivo.



Brevetto multiutente Apple



L'azienda californiana, come tante altre, registra ogni giorno decine di brevetti che poi finiscono per dare frutti o meno. Non tutti prevedono grandi novità a livello software e hardware, quindi di solito facciamo eco solo a quelle più interessanti. Anche se questo non implica che ciò che è brevettato finirà per vedere la luce nel breve o nel lungo termine, in questo caso avrebbe molto senso che l'azienda lo indaghi per l'immediato futuro come iOS 15 o iPadOS 15 , ma insistiamo: non c'è nulla di confermato.



Cosa potrebbe significare multiutente in iOS e iPadOS?

Gli iPad sono sempre più concentrati sulla sostituzione di un computer in molti casi e ci sono diversi profili utente che potrebbero non richiedere un Mac per molte attività. Grazie al buon hardware che hanno incorporato negli ultimi anni e all'arrivo di iPadOS nel 2019, i tablet Apple condividono sempre più cose con i computer. Tuttavia, avere la possibilità di avere più utenti è qualcosa che i computer hanno e i tablet ancora no. Tenendo conto che un iPad può essere anche un dispositivo per uso familiare, avrebbe tutto il senso del mondo avere più account con impostazioni diverse incentrate sull'uso che ne fa ciascun utente.

iPadOS iPad Air 2020

Su un iPhone potrebbe non avere senso in molti casi perché si tratta di un dispositivo che verrà generalmente utilizzato da una sola persona, ma ce ne sono molti altri in cui sarebbe interessante. Immaginiamo ad esempio un account utente per l'uso quotidiano e un altro per i fine settimana, avendo nelle prime impostazioni e app incentrate sul lavoro e nei fine settimana una configurazione più incentrata sul tempo libero.



Ovviamente, Apple dovrebbe risolvere diversi possibili problemi legati al spazio di archiviazione . Tutti gli account avranno accesso alle stesse app e cambieranno solo le impostazioni? Quanto spazio massimo può occupare un account? Saranno dettagli che Apple dovrà rifinire, soprattutto per i dispositivi con capacità di archiviazione notevolmente inferiori a quelle che abbiamo su un Mac. Tuttavia, speriamo che questa novità finisca per arrivare come è successo un paio di anni fa è arrivato persino su Apple TV .