Apple Watch ECG, in che cosa differiscono da un medico?

Dall'Apple Watch Series 4 in poi, ad eccezione dell''SE', tutti gli orologi Apple hanno la possibilità di farlo eseguire elettrocardiogrammi . È una funzione molto interessante con cui rilevare una possibile fibrillazione atriale. Ora, fino a che punto è equivalente agli ECG che vengono eseguiti in un ospedale? Lo analizziamo.

La chiave è non avere le stesse derivazioni

Quando si va in un centro medico per eseguire un elettrocardiogramma, questi vengono eseguiti con dispositivi che normalmente hanno 12 derivazioni. Maggiore è il numero di questi, maggiori e migliori informazioni si ottengono dall'attività elettrica del cuore. Con l'Apple Watch, invece, hai solo una derivazione, che a volte può essere sufficiente per rilevare un'anomalia, ma non può essere paragonata alla precisione dello strumento medico.



strumento ecg



C'è poi il fatto che il dispositivo professionale è orientato ad esso, essendo gadget che costano migliaia di euro e gestiti da professionisti qualificati. Un Apple Watch alla fine, nonostante tutte le sue virtù, è ancora un dispositivo di elettronica di consumo che non è preparato a raccogliere e interpretare report così complessi.



Pertanto, quanto a affidabilità dei risultati dovresti sapere che un Apple Watch potrebbe non rilevare la fibrillazione effettiva, mentre un dispositivo medico potrebbe. Allo stesso modo in cui, sebbene di solito sia corretto, può verificarsi la situazione in cui rileva un'anomalia che in realtà non esiste. Per questo, come consiglia la stessa Apple, dovresti sempre recarti in un centro sanitario per disturbi o dubbi su queste patologie.

Apple Watch ECG

Lo stesso vale per le altre funzioni.

Come sai, ce ne sono altri funzioni per la salute su Apple Watch che può essere anche molto utile. Misurazione della frequenza cardiaca, livello di ossigeno nel sangue, rilevatore di caduta... Tuttavia, con tutti loro succede un po' come con gli ECG, poiché la loro affidabilità non può essere paragonata a quella dei dispositivi medici progettati per questo.



Certo, ce ne sono alcuni come la misurazione della frequenza cardiaca che funzionano abbastanza bene e che, nonostante non possano essere equivalenti, agiscono in modo molto esatto come è stato dimostrato in vari test nel corso degli anni. Ed è che, nonostante tutto, funzioni come queste o la misurazione dell'ossigeno nel sangue devono avere l'approvazione di diverse istituzioni mediche (quindi non sono disponibili in tutti i paesi).